Istituto di Istruzione Superiore
San Giovanni in Persiceto (Bo)
Tel. 051 821832/823651 - E-mail: informazioni@archimede.gov.it

Si è appena concluso per undici nostri studenti, il progetto europeo Erasmus+ denominato  "4PT", che ha permesso loro di fare una bella esperienza di 5 settimane di stage lavorativo a Cork, Cardiff, Parigi e Malta. Ecco alcune loro riflessioni e foto ricordo dell'esperienza vissuta.

 

Testimonianze:

Come poter imparare dal mondo? Come tuffarsi in altri paesi, culture, lingue? Erasmus: che dire, sette lettere che ti cambiano la vita, un'esperienza da non perdere! Perché? Tralasciando tutta la parte burocratica che comprende un corso di una ventina di ore (Sì, pomeridiane), ne vale davvero la pena e ora vi spiego. Il vero progetto non è compilare booklet e documenti vari. L'avventura inizia dalle prime ansie pre-partenza, il tipico "Cosa mi porto in valigia? Sto via più di un mese!", il non vedere l'ora di incontrare le persone con cui convivrai cinque settimane, condividere con loro tutto: non solo l'abitazione ma gioie, tristezze, pazzie, rabbie, serate indimenticabili. Per non parlare del paese che ti sta accogliendo: mi troverò a mio agio? Si mangerà bene? E per quanto riguarda il lavoro, come saranno i miei colleghi? Come dovrò vestirmi? Il prof accompagnatore ci farà uscire? Avrò modo di visitare la città e dintorni? E la lingua? Come farò a parlare con gente madrelingua? Tranquilli, Erasmus è tutto questo. Anzi, è molto di più. Non troverete risposte riguardanti solo questi quesiti, ma ben altro! Instaurerete una nuova routine, una nuova casa e una nuova famiglia. Non solo migliorerete la lingua e il vostro senso di adattamento, ma imparerete a integrare tutto ciò che riguarda quel paese che vi porge la mano per poi accogliervi a braccia aperte. Ho passato le mie cinque settimane a Parigi, che meraviglia! Non solo per la città, che in sè ha il suo fascino, ma in tutto il complesso: basta parlare del posto di lavoro, di quanto sia bello viaggiare, vivere in un altro paese, il senso indipendenza, fare nuove amicizie, assaporare diverse culture, integrarsi con una nuova civiltà, imparare e vivere una nuova lingua. Abbiate il coraggio di provare, di osare, non ve ne pentirete!

Ezzarrad Nadia (5B AFM)

*****

Il precedente anno scolastico il nostro istituto Archimede, grazie al progetto Erasmus plus “4PT”, ci ha dato la possibilità di trascorrere cinque settimane all'estero, una settimana di corso di inglese e quattro di lavoro presso aziende o altri enti locali. Noi siamo state a Cardiff, in Galles.

Questa esperienza ci ha dato la possibilità di approfondire e migliorare le nostre capacità comunicative e di interagire con il mondo del lavoro in una lingua diversa dalla nostra.

Abbiamo imparato a rapportarci con datori di lavoro e persone di diversa cultura e a convivere con persone che non conoscevamo poiché siamo state ospitate in famiglia, la quale ci ha accolto nel migliore dei modi.

Questo progetto ci ha dato l'occasione di vivere una delle esperienze che porteremo sempre con noi e auguriamo a tutti i ragazzi che possano prendere parte a iniziative come questa in quanto aprono mente e cuore.

Chiara Giberti (5B AFM) e Catalina Buraga (5A AFM)

*****

L'esperienza che ho fatto in Francia grazie al progetto Erasmus + “4PT”, mi è servita moltissimo. E' stata la più bella in assoluto e invito tutti coloro che hanno la possibilità di fare esperienze all'estero di non esitare. Ho migliorato la mia lingua francese, ho imparato a interagire con culture e usanze diverse dalla mia e sono cresciuta moltissimo sia dal punto di vista comunicativo che sociale. L'unico problema che era sorto all'inizio era comunicare con le persone sul luogo di lavoro, ma con la buona volontà che ci ho messo ho superato pian piano anche questo ostacolo.

Hajar Moussaif-5A AFM